Napoli: offerta per Dàtolo?

C_3_Media_679613_immagine_det.jpg“Datolo al Napoli”. Il quotidiano argentino Olè non ha dubbi e sulla sua edizione online considera l’affare praticamente concluso. Manca solo l’ok del principale dirigente del Boca Juniors, Carlos Bianchi, restio a privarsi dell’esterno sinistro che sabato scorso ha deciso con una doppietta il Superclàsico contro il Ri*er. Sette milioni di euro circa l’offerta del club azzurro, ma c’è un 20% ballerino…  

8 MILIONI DI DOLLARI – L’offerta del Napoli per il cartellino del venticinquenne laterale argentino che oggi il club valuterà. L’offerta è considerata accettabile dal Boca, ma di questi 8 milioni 1,6 dovrebbero andare al Banfield, precedente proprietario del giocatore che conserva il 20% del cartellino, mentre la dirigenza Xeneizes vorrebbe la cifra interamente per sé. Ma l’affare appare in via di chiusura, tanto è vero che già sul sito di informazione sudamericano titola: «Jesus existe. Jesus se va a jugar al equipo de Dios» (Jesus è il nome di battesimo di Datolo e il Napoli è considerato in Argentina la squadra del dio Maradona). Oggi il Boca Juniors affronta il Racing alle 22.10 ora argentina. A quell’ora Dàtolo potrebbe essere già sull’aereo, in viaggio per l’Italia, verso il club che fu di Maradona: «Ricordo quando abbiamo parlato per telefono con Maradona. Jesus è rimasto in silenzio», ha detto Guillermina, la madre di Dátolo ad Olé, ricordando il primo contatto tra il figlio e l’attuale ct dell’Argentina.

DATOLO, IL TALENTO – Arrivato al Boca dal Banfield a metà del 2006 per sostituire il partente Daniel Bilos, Dàtolo era considerato una delle grandi speranze per la fascia sinistra della nazionale argentina, viste le sue eccellenti prestazioni. Il club di Baires aveva preso la metà del cartellino per un milione di dollari e sei mesi fa Mauricio Macrì, in uno degli ultimi suoi atti prima di lasciare il club per diventare governatore di Buenos Aires, ne aveva acquisito un ulteriore 30%. «Non posso dire nulla, aspetto notizie dalla società», l’unica dichiarazione rilasciata dal giocatore.

PUNTO DI FORZA DEL BOCA
– Dopo la doppietta al Ri*er Pl*te Dàtolo è sotto i riflettori. Eppure, esattamente un anno fa, lo stesso giocatore era in procinto di essere venduto al Colo Colo per via del suo scarso rendimento. Dàtolo parlò con il compianto presidente Pompilio (scomparso pochi mesi fa) e gli chiese di non cederlo, perché voleva “Riuscire nel Boca“, mostrare di che pasta era fatto. Oggi è titolare indiscusso della squadra guidata da Ischia e la sua partenza non sarebbe facile da rimpiazzare.

macchia azul el pocho.GIF
Napoli: offerta per Dàtolo?ultima modifica: 2009-01-27T19:42:00+01:00da elpochoesdeboca
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Napoli: offerta per Dàtolo?

  1. Spero non parta, xke nel napoli di ora col 3-5-2 di reja non vedo dove potrebbe essere utilizzato e potrebbe bruciarsi…
    Una domanda su un altro giocatore, ma il river non aveva preso Fabbiani dal NOB, ma l’affare è concluso o no? Scusate la divagazione…

Lascia un commento