Battaglia gela la Lazio: “Resto al Boca”

Sebastiàn Battaglia ha rilasciato delle dichiarazioni importanti in Argentina parlando del suo futuro.

Nelle ultime ore la notizia dell’interessamento della Lazio per il centrocampista sudamericano ha varcato il vecchio continente. Battaglia è una delle colonne storiche del club Xeneize. Insieme al suo agente Martin Guastadisegno starebbe valutando alcune offerte che arrivano dall’Europa. Al quotidiano argentino Olè ha concesso una lunga intervista.

Sedicesimo titolo, quali emozioni hai vissuto?
Con il Boca ho vinto tanto e non voglio fermarmi. Voglio vincere ancora e superare Guillermo Barros Schelotto sul podio dei calciatori del Boca ad aver vinto di più”.

Adesso vi aspetta la coppa Libertadores.
Mi piacerebbe vincerla. Si tratta di uno dei più importanti tornei ed il Boca ha sempre lottato per aggiudicarselo. Dobbiamo prepararci nel migliore dei modi”.

Che cosa significherebbe superare Barros Schelotto?
Sarebbe qualcosa di speciale. Entrare nella storia di un club importante ed essere ricordato come uno dei migliori giocatori della sua storia. Mi impegnerò per arrivare a questo traguardo, ma la cosa più importante è che la squadra continui a vincere, con o senza i traguardi personali”.

Quello appena concluso è stato il tuo anno migliore?
Non potrei dire diversamente. Ho avuto la fortuna di giocare con continuità e di offrire buone prestazioni. La verità è che mi sentivo bene e questo ha migliorato le mie performance sul campo. Quest’anno in campo ho avuto una posizione diversa dal solito, un ruolo ricoperto ai tempi delle giovanili. Questo mi è servito per imparare molte cose”.

Quali sono stati i segreti del Boca Juniors per vincere il titolo?

Abbiamo attraversato molte situazioni difficili e ne siamo sempre usciti a testa alta vincendo.Volevamo ottenere questo titolo, abbiamo lottato con tutte le nostre forze riuscendo ad esprimere anche un bel gioco”.

Sono note offerte di squadre Europee (Italia e Inghilterra ndr.). Ti alletta la possibilità di tornare in Europa per misurarti in prestigiosi palcoscenici e guadagnare di più?
So che mi cercano alcune squadre, ma il Boca è la mia casa. Ho raggiunto una certa maturità e vorrei continuare la mia carriera in Argentina. Sono stato in Europa e si vive bene. Vedremo al momento opportuno. La mia priorità resta quella di continuare a vincere con questa maglia”.

sebastian-battaglia.jpg

macchia azul loko.GIF

Battaglia gela la Lazio: “Resto al Boca”ultima modifica: 2009-01-03T13:25:05+01:00da elpochoesdeboca
Reposta per primo quest’articolo

15 pensieri su “Battaglia gela la Lazio: “Resto al Boca”

  1. che parta dalla samp è sicuro…

    è da vedere la destinazione… si parla di boca, san lorenzo e forse un’altra che non ricordo…

    beh come giocatore non è male, peccato si sia macchiato in italia di colori osceni… per il resto se fosse boca bisognerebbe vedere chi parte…

  2. Complimenti loko x il tuo primo articolo autografato…
    SEBA IDOLO!!!
    SEMPRE CON NOI!!!
    Grazie ancora loko e pocho per avermi aggiornato sulle trattative…
    Mi manca la copaaaaaaaa!!!!! NN vedo l’ora ormai siamo a un mesetto dall’inizio…lasciamo ai polli sti torneini da due soldi…IO VOGLIO LA COPA!!!!

  3. ciao a tutti…tante voci,alla fine qualcuno andrà via ma aspettiamo,non hanno neanche aperto ufficilamente il mercato….e cmq tutto dipende dalla società….tra Macri (uno degli imprenditori più ricchi del mondo,con interessi in USA,in mezzo mondo e padrone anche del 15% di BNL,tra l’altro…)Nike e Coca Cola (spiace,ma il calcio è questo…geneticamente modificato,è così) se volessero porterebbero al Boca i migliori d’Europa.Non lo fanno perchè sono business-man,sono li per guadagnare e l’Argentina è paese che esporta…ha i talenti in casa che crescono in continuazione,devi solo allevarli…quindi li paghino e vedrete che non se ne vanno

  4. emi..non è solo questino di soldi come dici te è la mentalità cosi..sempre stato cosi e sarà sempre cosi..ma nn è solo questione di soldi,i calciatori purtoppo sono fissati che i campionati europei siano più importanti e più prestigiosi del nostro,anche se gli offrissimo di più sono sicuro che cmq l’esperienza all’estero la farebbero cmq. ma fa nulla ci siamo abituati l’importante è che dopo in finale di intercontinent gli dimostriamo che non è come pensano tutti,quelle sono soddisfazioni come battere il real di figo pallone d’oro di raul roberto carlos,che abbiamo scioccato il mondo con quella vittoria..va bene cosi..ho visto insua dei reds.gioca forte peccato non averlo mai fatto gicoare..ma daltronde non possiamo far giocare 70 pibe a stagione qualcuno inevitabilmente farà la sua fine come sempre successo.ma andiamo avanti cosi mi paice vedere il nostro boca,la squadra più blasonata del mondo contro il potere europeo, è magnifico. dale boca

  5. non sarebbe più il nsotro boca..se li comandassimo con i soldi i giocatori abbiamo sempre vinto cosi e continueremo a farlo,mi piace cosi,ora basta confermare i pezzi da 90 e magari prendere 2-3 buoni tipo guinaziu come caz si chiama hai capito il centroc dell’inter,è un picchiatore ma va bene in mezzo..lui un arquero,e un paio di difensori oggi ho eltto di alvarez..va bene cosi fidati stiamo formando il gruppo solido ,se le mie previsioni non sono errate torneremo sul tetto del mondo quest’anno..o cmq ce la giocheremo a yokohama,sono sicuro,ma ci serve un portiere altrimenti non va bene.d..dsipaice x neri..mi piaceva di brutto a me forse solo a me ..ma mi paiceva:(

Lascia un commento