Diego Armando Maradona CT della Selecciòn

Diego Armando Maradona ha realizzato il suo sogno: diventare commissario tecnico dell’Argentina. L’annuncio lo ha dato lo stesso ex Pibe de Oro, subito dopo un incontro con Julio Grondona, presidente della federcalcio argentina. “Sceglierò io la squadra“, ha detto l’ex numero 10 del Boca Juniors ad alcuni media sudamericani, confermando che la federcalcio ha approvato il suo progetto. “Ora sono molto felice e soddisfatto” ha aggiunto.
Maradona è entrato negli uffici della federcalcio argentina nella mattinata di Buenos Aires proveniente dalla Georgia, dove sabato ha giocato un match-esibizione. E’ stato il primo candidato per la panchina della Seleccion ad essere convocato da Grondona, che ha condotto in prima persona la ricerca del nuovo c.t. dopo le dimissioni di Alfio Basile lo scorso 17 ottobre. A guidare l’Argentina nell’amichevole con la Scozia del prossimo 19 novembre sarà Sergio Batista, con Maradona che seguirà la squadra solo per prendere contatto col gruppo. Il debutto ufficiale sulla panchina della Seleccion per l’ex Pibe de Oro è previsto per l’11 febbraio in casa della Francia.
All’annuncio di Maradona è seguito quello di Carlos Bilardo, tecnico dell’albiceleste ai Mondiali 1986, quella della Mano de Dios e del “gol del secolo” all’Inghilterra. “Lavorerò con Diego, sarà lui il nuovo c.t.” ha detto Bilardo uscendo da una riunione con Grondona. Nello staff dovrebbe esserci anche Pedro Troglio, ex giocatore di Lazio, Verona e Ascoli e vice-campione del Mondo con la Seleccion a Italia ’90, che sarà l’aiutante del Pibe de Oro con Bilardo che avrà la funzione di direttore tecnico. Uno dei preparatori atletici sarà Fernando Signorini, per una squadra che avrà l’impronta della generazione vincente di fine anni Ottanta e inizio anni Novanta.
diego-maradona_1986.jpg

macchia azul el pocho.GIF
Diego Armando Maradona CT della Selecciònultima modifica: 2008-10-28T23:01:00+01:00da elpochoesdeboca
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Diego Armando Maradona CT della Selecciòn

Lascia un commento