Il ritorno di Martìn ‘el Titàn’ Palermo

 martin-palermo.jpg

Giusto il 14 di febbraio, lo stesso giorno degli innamorati, tornerà il giocatore che ha fatto e fa innamorare la tifoseria Xeneize. Domani contro il Newell’s, l’idolo Martín Palermo tornerà alla Bombonera, tornerà a vestire la maglietta del Boca.

Non è la prima volta che Martín deve superare un momento difficile della sua vita. Nel 1999 si ruppe i legamenti del ginocchio destro. Nel 2001, quando era al Villarreal, si ruppe tibia e perone. Nel 2006 visse uno dei momenti più difficili della sua vita: soffrì la perdita del figlioletto appena nato, ma pretese di giocare il giorno dopo e, contro il Banfield alla Bombonera, segnò ben due gol. 

Però si sa, gli può succedere di tutto, ma Martín torna, eccome se torna. L’ottimista del gol passa sopra a tutto ed a tutti. Quando nel 1999 si ruppe i legamenti torno dopo un paio di mesi dopo contro il Ri*er Pl*te, per la Copa Libertadores. Carlos Bianchi, allora tecnico del Boca, lo fece entrare e Palermo segnò un gol senza essere minimamente in forma. (nel video sotto potete vedere il golazo).

Ora Martín Palermo farà un nuovo ritorno al calcio giocato.

Riuscirà a regalarci nuovamente una gioia?

Ci sarebbe quasi da scommeterci!

macchia azul el pocho.GIF
Il ritorno di Martìn ‘el Titàn’ Palermoultima modifica: 2009-02-13T16:57:50+00:00da elpochoesdeboca
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Il ritorno di Martìn ‘el Titàn’ Palermo

Lascia un commento